Sei in: home » pari opportunità

Pari Opportunità

Pari Opportunità

L'Ordine dei Geologi della Toscana si fa promotore di portare avanti le istanze delle pari opportunità ossia si impegna per dare un aiuto alle professioniste ed ai giovani professionisti in modo da infrangere quei tetti di cristallo ancora esistenti come la DISPARITÀ DI TRATTAMENTO O DI CONDIZIONI, grazie al lavoro della Commissione PO si sono organizzate le seguenti Informazioni: Da una recente verifica dei dati degli iscritti.

 
 
 
 
 
Nel Giugno del 2018 è stato sottoscritto un protocollo d’Intesa per la costituzione di un COMITATO INTERORDINISTICO PER LE PARI OPPORTUNITA’ tra: 
Comitato Pari Opportunità dell’Ordine degli Avvocati di Firenze, Commissione Pari Opportunità dell’Ordine degli Architetti di Firenze, Commissione Pari Opportunità dell’Ordine dei Chimici di Firenze, Comitato Pari Opportunità dell’Ordine dei Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili di Firenze, Commissione Pari Opportunità dell’Ordine dei Geologi di Toscana, Commissione Pari Opportunità dell’Ordine dei Medici di Firenze,  Comitato Pari Opportunità dell’Ordine dei Periti Agrari e Periti Agrari Laureati delle Province di Siena, Arezzo e Firenze,  Comitato Pari Opportunità dell’Ordine degli Psicologi della Toscana, Commissione Pari Opportunità del Collegio dei Geometri della Provincia di Firenze,  Commissione Pari Opportunità dell’Ordine degli Assistenti Sociali della Toscana di Firenze, Commissione Pari Opportunità del Consiglio Provinciale dell’Albo dei Consulenti del Lavoro di Firenze
 
Per perseguire i seguenti obiettivi:
 mettere a disposizione opportunità, valori e competenze per la crescita della società nella sua più ampia accezione, ponendo particolare cura ed attenzione al lavoro del professionista;  
A questo link si può visualizzare il protocollo di intesa.
 
Nel corso di questi anni sono state organizzate alcune iniziative e progetti per:
  1. promuovere indagini conoscitive volte all’individuazione di situazione di svantaggio nelle professioni;
  2. individuazione di linee di azione comuni per eliminare le situazioni di svantaggio individuate, anche attraverso proposte di legge, modifiche normative o iniziative per  l’accesso al credito;
  3. organizzare attività formative per rispondere ai fabbisogni del professionista in quanto persona;
  4. favorire lo scambio di esperienze e le aggregazioni nel modo delle professioni;
  5. favorire l’accessibilità funzionale ai pubblici uffici;
  6. sostenere iniziative per una migliore conciliazione fra tempi di vita e di lavoro, anche di natura legislativa.
 
Nel 2018, in occasione di un convegno sulla “Conciliazione e salute” è stato promosso un concorso per idee e progetti sul tema con particolare attenzione ad esempio conciliazione lavoro e genitorialità, conciliazione lavoro e cura degli anziani, conciliazione lavoro e tempo libero. Lo scopo del Concorso è stato quello di favorire una maggiore partecipazione e sensibilizzazione al tema delle Pari Opportunità nella ferma convinzione che l’inclusione di idee possa favorire la diffusione della cultura delle pari opportunità come diritto fondamentale di ogni individuo. Ogni ordine professionale ha dato un contributo per l’attuazione del progetto.
I vincitori del progetto hanno messo a disposizione del Comitato l’idea e la somma di denaro al Comitato interordinistico per la realizzazione di una piattaforma SWIP come SUPPORTO WELFARE INTERPROFESSIONALE.